Rilassarsi all’interno di un Bosco Incantato

L’ombra imponente del Monviso, il fascino architettonico di Ostana (inserita non a caso nei Borghi più Belli d’Italia), il respiro coinvolgente della Terra Occitana. Lingua, cultura, cucina. Un territorio che ha saputo interiorizzare il proprio passato riproiettandolo in chiave futura. 1.187 gli abitanti negli anni Venti del Novecento, poche decine un secolo dopo.

Nessun lamento arrendevole, però, ma una resilienza creativa che profuma di eroismo. Iniziative culturali, restauri urbanistici, concorsi musicali, convention universitarie, tracciatura di sentieri escursionistici e di vie attrezzate. Semi di vitalità che germogliano e fioriscono sui vecchi pascoli assolati della Valle Po, destinati a diventare un bosco sociale che si reinventa per resistere e innovare.

E non è un caso, allora, che proprio in frazione Marchetti di Ostana sia nato il Bosco Incantato, uno spazio dove l’uomo ridiventa ospite e osservatore. Dieci oasi per ritrovare se stessi tra le braccia del silenzio: un giardino botanico, un orto di permacultura, un tronco di un antico olmo (un po’ nave, un po’ ponte, ideale per i più piccoli), un teatro per gli spettacoli, un giardino zen, una casetta tra gli alberi, un percorso idroterapico con sei pozze di acqua calda e fredda, un labirinto spirituale, un percorso a piedi nudi e un’apposita installazione per approfondire il ciclo naturale dell’acqua.

Un bosco da assaporare passo dopo passo, insomma, dove poter riscoprire il rapporto diretto con la natura e con le nostre radici. Un bosco per noi stessi, soprattutto, per fermarci a riflettere di fronte alle pieghe del terreno e alle rughe delle cortecce. Un bosco per immergersi nell’atmosfera selvaggia e recondita delle Alpi Occidentali meno conosciute, sfiorando con lo sguardo il Re di Pietra e graffiando con il respiro il cielo azzurro. Una peculiarità indiscussa dell’alta Valle Po, da visitare nei mesi primaverili ed estivi approfittando magari dell’ampia offerta ricettiva che l’intero comune di Ostana riesce a garantire.

Per informazioni e prenotazioni: info@ilboscoincantatoostana.com.